PSN Outage Aggiornamento 11 Maggio 2011 : AnonOps hacked

Non sono molte le news riguardo al Playstation Network putrpoppo, Nick Caplin di Sony afferma

So che tutti voi volete sapere esattamente quando i servizi verranno ripristinati. Al momento, non posso fornirvi una data precisa, anche se probabilmente ci vorrà ancora qualche giorno. Siamo terribilmente spiacenti per l’inconveniente e apprezziamo la vostra pazienza mentre continuiamo a lavorare per raggiungere l’obiettivo.

Dalle indiscrezioni che popolano la rete si ipotizza un ripristino parziale dei servizi Sony (cioè del multplayer online ad esempio) ben prima della data limite del 31 Maggio ma queste sono mere speculazioni , al riguardo Sony non indica nessuna data ufficiale.

Come effetto collaterale della situazione del PSN e l’inquadramento degli Anonymous come principali sospetti del’attacco al PSN, un singolo o un gruppo di hacker/cracker che non approva il loro, supposto, operatoa attacca la rete Anonymous e i siti relativi.

Come si può leggere da uno dei siti che Anonymous usa per diffondere messaggi vi è il resconto dell’attacco,:

We regret to inform you today that our network has been compromised by a former IRC-operator and fellow helper named “Ryan”. He decided that he didn’t like the leaderless command structure that AnonOps Network Admins use. So he organised a coup d’etat, with his “friends” at skidsr.us . Using the networks service bot “Zalgo” he scavenged the IP’s and passwords of all the network servers (including the hub) and then systematically aimed denial of service attacks at them (which is why the network has been unstable for the past week). Unfortunately he has control of the domain names AnonOps.ru (and possibly AnonOps.net, we don’t know at this stage) so we are unable to continue using them. We however still have control over AnonOps.in, and will continue to publish news there.

Sul sito italiano di AnonOps invece è possibile trovare un file con centinaia di username e password Facebook che sembrerebbero essere vere a detta di Anonymous. Il cyber-intrigo si fa sempre più pesante, una cyber guerra che ora diventa interna e con username e password Facebook disponibili per il grande pubblico la tensione sale alle stelle. Vi lascio con questa vignetta e soprattutto con il mio Disclaimer🙂

la vignetta è tratta da https://sites.google.com/site/lolanonopsdead/

DISCLAIMER REMINDER

Tutte le informazioni e/o i contenuti multimediali presenti hanno le seguenti caratteristiche:

  1. Le tecniche, i video esplicativi o in generale ogni informazione, che concorra anche implicitamente nella violazione di un sistema o di  un network informatico, è presente in questo blog soltanto con scopo divulgativo e/o didattico. Questo blog adotta come propria filosofia l’ethical hacking.
  2. Tutte le informazioni e i contenuti multimediali proposti nel Blog rispettano le attuali norme riguardo al Copyright. In particolare ,salvo dove non espressamente indicato, ogni contenuto multimediale e informativo inclusi gli articoli da me pubblicati sono da ritenersi in licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License. In particolare le immagini ospitate fisicamente su questo blog sono tutte sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5.

2 Risposte to “PSN Outage Aggiornamento 11 Maggio 2011 : AnonOps hacked”

  1. Mendax Says:

    La lista è verissima😉 ed è stata ottenuta proprio con i token…
    Gli utenti presenti nella lista furono avvertiti 3 mesi fa da noi anon, la lista è solo una prova indicativa per dimostrare che facebook non è assolutamente un social sicuro e affidabile sotto molti punti di vista….
    E poi si sa….Noi anonymous odiamo facebook…… Seguite su twitter le nuove operazioni con la tag #opitaly #opfb o #opfacebook
    Grazie dell’articolo🙂

  2. ptrac3 Says:

    Prego🙂
    La tecnica di attacco di cui parli è per caso quella di cui parla anche Symantec ( http://www.symantec.com/connect/blogs/facebook-applications-accidentally-leaking-access-third-parties )?
    Il fatto secondo me relativamente alla pubblicazione della lista è che, purtroppo, gran parte se non la totalità degli utonti o Face-tonti che esistono è raro che modifichino il loro habitus comportamentale da un giorno all’altro.. Non voglio a tutti i costi accostare la filosofia alla sicurezza però, perlomeno nel mio caso, interpreto la sicurezza e un approccio sicuro alle reti e ad Internet non come a un rispettare semplici regole (come una buona password, non fare click qui, non fare click qua) poiché queste regole cambiano di giorno in giorno e gli utenti, giustamente non possono tenere il passo. Piuttosto la vedo come una filosofia, un approccio “integrato” che non ha bisogno di regole prefissate ma che cambia dinamicamente permettendo così una sicurezza forse più efficiente. Ma forse sto divagando, mi fermo.
    Grazie per il commento🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: